Consigli per la migliore vacanza a Roma

Il Colosseo

Ci siamo finalmente la meta tanto ambita, dopo molto tempo che la sognate è arrivato il momento di un viaggio a Roma, per ammirare tutte lo splendore che la capitale può offrire ai suoi ospiti. Questa città va goduta dall’inizio alla fine della vacanza, va assaporata e vissuta in tutto e per tutto, dedicando ogni attimo alla scoperta delle sue incredibili meraviglie.

Cercheremo quindi di darvi qualche suggerimento al fine di ottimizzare il più possibile il tempo del vostro soggiorno a Roma. Quando si parte per un viaggio nella città eterna sappiate che state per intraprendere un’esperienza che non dimenticherete tanto facilmente, è quindi utile organizzare tutto nei minimi particolari.

Dove dormire:

Uno dei monumenti più importanti di Roma

Per la sistemazione non dovrebbero esserci enormi difficoltà, questa città è un inesauribile fonte di alloggi delle più disparate tipologie e modalità, dai classici hotel, ai B&B, passando per piccole pensioni, a dei veri e propri appartamenti.

Il bello è che l’ubicazione di queste strutture è ottimamente dislocata per l’intera superficie urbana, forse si potrebbe incappare nel problema contrario, quando si ha una così ampia scelta di hotel si cade nell’incertezza, nel dubbio di prenotare una camera, magari tralasciando l’offerta migliore.

Anche per questo c’è la soluzione, basta sfruttare l’abilità dei cosiddetti motori di ricerca per hotel, troveranno per voi la migliore soluzione alle vostre richieste, economiche e non. Senza perdersi d’animo quindi usufruiamo delle meraviglie che Internet ci mette a disposizione e prenotiamo il nostro hotel a Roma.

Come muoversi:

Bus turistico

Giunti nella capitale il prossimo step da superare è capire come muoversi, l’Atac è l’azienda che gestisce i trasporti pubblici, sul sito ufficiale potrete trovare tutte le informazioni necessarie su biglietti e card, potrete calcolare i vostri percorsi, scegliere gli itinerari migliori.

L’ideale è acquistare il biglietto speciale Roma Transport Pass, dura tre giorni e consente di accedere all’intero sistema di trasporti pubblici dell’intero comune della città, tranne i mezzi Trenitalia e Cotral.

Se avete deciso di fare una vacanza a Roma, la motivazione principale è per ammirare le innumerevoli bellezze architettoniche e storiche di questa metropoli. La soluzione ideale, qualora fosse un periodo con un clima particolarmente favorevole (e questo a Roma è molto probabile), è quella di utilizzare la linea Trambus Open.

Viaggerete attraverso i migliori siti di interesse storico culturale della città a bordo di un pullman a due piani, questo servizio offre un itinerario di due ore circa nel centro cittadino, con partenze previste ogni 15 min. dalla stazione Termini, dalle 8:30 circa alle 20:45.

I migliori percorsi turistici:

Uno scorcio del Tevere

Anche qui c’è solo l’imbarazzo della scelta, potrete scegliere tra un vasta offerta di itinerari e percorsi interamente ideati per i turisti. Ad esempio gli amanti delle passeggiate, non possono perdersi l’appuntamento del Parco Regionale dell’Appia, tutte le domeniche si organizzano gite a piedi di diversa durata e difficoltà, per indimenticabili passeggiate turistiche alla volta di fantastiche bellezze naturali e incredibili siti archeologici di enorme valore e interesse storico.

Un altro servizio ottimamente ideato per gli ospiti di Roma è il Bike Sharing. Esibendo un documento a tutte le stazioni metro della città abilitate al servizio, si potrà ricevere un bici a noleggio (a tariffe molto economiche), questa è senza dubbio una soluzione pratica e divertente, ma rappresenta anche un palliativo per riuscire a muoversi senza problemi nel caotico traffico cittadino.

Se invece desiderate dare un tocco di romanticismo alla vostra vacanza, Battelli sul Tevere è il servizio che fa per voi, potrete partecipare a diverse tipologie di itinerari: c’è ad esempio quello della durata di un ora che parte da Castel S.Angelo fino a Ponte Risorgimento, con in dotazione un audio-guida; o lasciatevi affascinare da una mini crociera by night all’Agrippina Maggiore, degustando la cucina tradizionale di Roma a bordo di un battello chic ed elegante.

Dove mangiare:

Tipico piatto romano

La gastronomia romana è una delle più varie e succulente d’Italia, adatta ad ogni tipo di palato e in grado di accontentare anche i turisti più esigenti. Se volte assaporare la reale cucina romana, con tutte le sue contaminazioni ebraiche, allora il locale che fa per voi è Vecchia Roma in Piazza Campitelli 18 un ristorante storico di Roma, per chi invece vuole intraprendere un autentico excursus fra le prelibatezze culinarie della penisola vi consigliamo il nuovissimo Eataly, in Piazzale XII Ottobre 1492, un struttura in cui il gusto e il cibo rappresentano delle vere e proprie esperienze da vivere utilizzando tutti e cinque i sensi.

Per tutti coloro i quali desiderano calarsi completamente in una simpatica e caratteristica atmosfera tipica romana, allora la loro scelta non può non ricadere su il ristorante Cencio la Parolaccia, se non siete particolarmente suscettibili passerete una serata all’insegna delle risate e della buona cucina.

Insomma da quello che avrete capito a Roma di certo non ci si annoia mai, seguendo queste semplici “dirtte” siamo certi che il vostro soggiorno a Roma avrà solo un problema….sarà troppo corto!!!

Veduta dei Fori Imperiali

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *