8 marzo 2011: musei gratis per tutte le donne ma non solo

Tra le vari iniziative organizzate per questa giornata, segnaliamo quella promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali intitolata: “Cosa sarebbe l’arte senza le donne?”.
Oggi, 8 marzo 2011, a tutte le donne è consentita l’entrata gratuita nei luoghi d’arte statali come musei, biblioteche, aree archeologiche, ecc, nonché la partecipazione ai molti eventi organizzati per l’occasione.
Per vedere l’elenco delle varie strutture statali nelle varie regioni: www.beniculturali.it

In molte città italiane sono organizzati incontri e iniziative varie per parlare e discutere il ruolo della donna nella società italiana alla luce dei recenti sviluppi politici e storici. L’iniziativa nata dopo la mobilitazione delle donne nelle piazze italiane, il 13 febbraio, è intitolata: “Se non ora quando”.

Da segnalare anche la campagna della Sezione Italiana di Amnesty International rivolta al governo del Nicaragua per porre fine alla violenza sessuale nel Paese , problema purtroppo molto diffuso e poco considerato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *