Lucio Battisti, il tratto delle emozioni

Lucio Battisti in mostra all’Auditorium Parco della Musica fino al 2 Ottobre

Artista completo e controverso, Lucio Battisti ci ha regalato senza dubbio momenti di vera poesia sia letteraria che musicale. Ecco perchè il musicista non finisce mai di stupirci, con il suo estro talmente ricco ed un indole poliedrica, che si esprime anche in altri campi artistici. E questa volta, lo ritroviamo all’Auditorium Parco della Musica, con una personale di undici suoi dipinti, dal titolo “Lucio Battisti, il tratto delle emozioni”.


Ecco, quindi, un altro aspetto meno conosciuto di quest’uomo da cui traspare il suo immenso potere creativo. Chi conosce le sue canzoni le riconoscerà in queste  tele: emozioni forti trasmesse da colori intensi, delicati e sfumati per rappresentare la tristezza e la monotonia del suo nobile animo di artista a tutto tondo.
I dipinti infatti sono stati creati nel periodo di maggiore fermento artistico del cantante e per questo alcune tele riportano gli stessi titoli dei suoi brani, come ad esempio “Una Giornata Uggiosa” e “La Collina dei Ciliegi”.
Oltre ai suoi dipinti, saranno esposte fino al 2 Ottobre,  anche alcune chitarre, tra cui la prima sua chitarra decorata e firmata personalmente, a conferma che in lui scorreva non solo una vena musicale, ma anche un talento artistico tutta da scoprire.

Dove :

Auditorium Parco della Musica
Viale Pietro de Coubertin – 00186 Roma
Tel. +39 06 802411

Biglietti:
Ingresso gratuito
Orari:
da lun. a ven. 17.00 – 21.00  – Sab. e Dom. 11.00 – 21.00
Tel. 06-8024128

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *